Categorie
Integrazione del Femminile

Percorsi al Femminile – Padova

LA CASA DELLE DONNE

 

11836895_1639159996331094_6906495652363668389_n

Biodanza ed Integrazione del Femminile
“La Vivencia del Femminile”

La nostra storia comincia nel lontano 1999 per la necessità di avere uno spazio di danza e condivisione riservato a noi donne, per permetterci di esprimere liberamente noi stesse e le nostre qualità.
Dal 1999 ci siamo incontrate con cadenza sporadica per celebrarci e anche per rievocare momenti legati ai cicli della Natura come per esempio le feste dedicate agli Equinozi di Primavera e Autunno e le feste dedicate ai Solstizi d’Inverno e d’Estate.
Nel tempo il piacere dell’incontro ha portato noi facilitatrici di Biodanza ad approfondire il Tema del Femminile fino a conseguire la specializzazione (2005/06) ed estensione in Biodanza ed Integrazione del Femminile proposta da Myrthes Gonzalez, psicologa con vasta esperienza anche in ambito femminile e anche direttrice della Scuola di Biodanza IBF di Porto Allegre –Brasile creatrice di questa estensione.
Negli anni successivi abbiamo proposto LA CASA DELLE DONNE regolarmente ogni mese con  temi più specifici per riscattare aspetti del femminile a volte dimenticati o sconosciuti, rivivendoli nelle danze, nei rituali e confrontandoci tra noi.
Abbiamo iniziato dagli archetipi femminili della Mitologia classica (la dea Atena, Artemide, Demetra, Persefone…) e Celtica (la dea Brighit, Oestara, Morrigan, Epona…).
Abbiamo posto poi la nostra attenzione sui passaggi naturali e le iniziazioni legate alla crescita: “Dall’Antica Dea alla Donna d’oggi”, (la Celebrazione del Principio Femminile, i simboli dell’Antica Dea scoperti dall’Archeologa Marija Gimbutas e descritti nel suo testo “Il Linguaggio della Dea”).

Abbiamo anche danzato le diverse fasi della vita della Donna come l’Adolescenza, la Donna Creativa, La Donna Madre, La Pienezza e la Riconciliazione con le proprie Antenate. Da qui abbiamo rivolto la nostra attenzione all’interiorità femminile chiedendoci cosa porta nel mondo il Principio Femminile danzando gli Archetipi interiori come l’Anima (relazione con il proprio femminile) e l’Animus (relazione con il proprio maschile) e riscoprendo i Saperi della Donna (Umanizzare, Accogliere, Contenimento, Ascoltare e Valorizzare…).
Il passo successivo ci ha portato a riscoprire le “Arti” e la “Luce del Femminile” (La Donna e la Luna, La Donna e le Danze Antiche, La Donna e i quattro Elementi, La Donna e le Arti:“momento di Creazione Collettivo”…).
Continuando con la Creatività abbiamo proposto un percorso sui Mandala Sacri del Femminile (Shakti ovvero l’energia femminile, Quale luogo per rinnovarsi come donna, l’Inconscio Numinoso della Donna)…

L’anno successivo abbiamo ospitato un Gruppo Teatrale che ha proposto con successo di pubblico uno spettacolo Rituale dal titolo: “Tramando Cura” in onore di alcune donne importanti che hanno lasciato la loro impronta di Donna, con la regia di Adriana Dossi.
Sull’onda della presenza del Femminile nel Sociale, abbiamo proposto una Conferenza del tema: “La Presenza del Femminile nella Società di oggi” e uno stage: “Donne Insieme”, come poter riscattare un sano Femminile e ritrovare l’integrità.
Questi sono alcuni incontri mensili che hanno rivisto la Presenza del Femminile nella società di oggi (la Luce del Femminile, il Piacere di essere Donna, le Qualità del Femminile nel quotidiano…).
Abbiamo così scoperto che esiste “un’Arte di vivere al Femminile” e questo è il tema che abbiamo ancora danzato: (Incontro con il proprio corpo e i propri potenziali, Autostima, Autenticità, il Corpo Emancipato, Afrodite: la Sacralità dell’Amore…).

Durante il percorso abbiamo ospitato Myrthes Gonzalez per una Conferenza patrocinata dal Comune di Padova: “I Volti dell’Uomo e della Donna”, seguita da una Vivencia aperta a tutti e da uno stage solo per Donne: “La Donna Originaria”.
Motivate dalla Conferenza di Myrthes abbiamo dedicato prima delle vacanze estive, la Vivencia, all’incontro del Femminile e del Maschile: “La Luna e il Sole, Armonia dell’Universo”. L’esperienza è stata molto profonda e sentita confermando la necessità di riproporla.

Abbiamo sempre chiamato il nostro Spazio al Femminile “Casa delle Donne”, spazio di comprensione, di accoglienza in cui potersi sentire a proprio agio, tra donne in un percorso di autoconoscenza.
Questo ci permette, ognuna con le proprie qualità, d’incontrare il Maschile, consapevoli della nostra ricchezza.

Gli incontri tra donne continuano con cadenza mensile e tematiche sempre nuove.

 Scarica qui il volantino 2016-17
Per informazioni ed iscrizioni Roberta: 3479955702
e-mail: piero.roberta@alice.it
Centro Studi Syn: 3404776462 – e-mail: assocsyn@tin.it
Categorie
Integrazione del Femminile

Percorso al Femminile – Piombino Dese

Biodanza ed Integrazione del Femminile

Percorso di 8 incontri a cadenza mensile rivolti alle Donne

11026006_428067340692815_314297380100671397_n

a Piombino Dese – presso Palestra Movin’ Up
via Draganziolo, 43/47

… Darci del Tempo, in uno spazio, uno spazio sacro, in un Cerchio di Donne dove c’è accoglienza, comprensione accettazione,
dove ogni Donna si può sentire a proprio agio tra persone simili in un percorso di autoconoscenza.

Attraverso la Biodanza, danziamo la specificità di essere Donne.
Impariamo le une dalle altre, “danziamo anche senza saper danzare”, onoriamo il femminile in noi stesse e nelle altre Donne…

Il percorso che propongo quest’anno s’ispira per gran parte al libro di Loretta Martello: “La Via della Luce Femminile – Come incontrare la saggezza del Cuore;
e
si sviluppa in otto incontri a cadenza mensile; volendo si può anche partecipare ad un singolo incontro.

“La Via della Luce Femminile”

Il primo incontro si terrà il:

20 ottobre 2015 – ore 20,45Serata speciale: Riconciliazione con le nonne e le ave (portare foto).
17 novembre 2015 – ore 20,45Il risveglio della luce interiore.
15 dicembre 2015 – ore 20,45La Donna e la Luna.
26 gennaio
2016 – ore 20,45La Donna e le Danze Antiche.
16 febbraio 2016 – ore 20,45Il Corpo in trasformazione.
15 marzo 2016 – ore 20,45La Donna e i 4 elementi.
19 aprile 2016 – ore 20,45La Luce della Donna Guerriera.
17
maggio 2016 – ore 20,45Il dono della propria luce.

 

In questo spazio, spazio sacro di Donne,
ci incontriamo sviluppando temi e percorsi specifici capaci di metterci in contatto con gli aspetti più luminosi che rinforzano l’Identità femminile.

Si danza, si conoscono altre donne, si conosce la Vivencia del Femminile,
è cioè la scoperta del bello e del buono dell’archetipo Donna.

Vivenciare con le altre donne ci aiuta a incontrare la nostra femminilità e comprendere che non siamo sole e che ci nutre
sentire l’energia del femminile intorno a noi e accettare con maggiore apertura la mascolinità.

Gli incontri saranno tenuti da: Roberta Dogo Operatore Didatta, Tutor
con specializzazione in Biodanza ed Integrazione del Femminile.
Co-conduce percorsi di Biodanza ed Integrazione del Femminile a Padova c/o Centro Studi Syn

Per info ed iscrizioni: Roberta cell. 3479955702
e-mail: piero.roberta@biodanza.it

scarica qui il volantino

Il progetto potrebbe avere variazioni di date, si invita per chi lo desidera a rimanere in contatto.

Categorie
Integrazione del Femminile

Biodanza ed Integrazione del Femminile

Sono incontri mensili rivolti alle donne, anzi Aperti a tutte le Donne, anche se non hanno pratica di Biodanza. Sono condotti da operatrici di Biodanza e integrazione del femminile.

Nel cerchio delle donne, o familiarmente Casa delle Donne, così amichevolmente si definisce questo spazio in Biodanza, uno spazio di accoglienza e comprensione in cui potersi sentire a proprio agio tra persone simili in un percorso di autoconoscenza.

Ci incontriamo sviluppando temi e percorsi specifici capaci di metterci in contatto con gli aspetti più luminosi che rinforzano l’identità femminile e accettare con maggior apertura la mascolinità.

La Casa delle Donne è uno spazio di riflessione, cultura, condivisione, amicizia, dialogo, sostegno  e Vivencia del femminile, cioè la scoperta del bello e del buono dell’Archetipo Donna.

In questo Tempo per noi si danza e, non serve sapere danzare, si conoscono altre donne, altre storie.


Nei percorsi di Biodanza e integrazione del femminile onoriamo il femminile, il principio ricettivo femminile, in noi stesse e nelle altre donne, che è simultaneamente generatore di Vita e custode di conoscenza.

Alcune immagini sono di: Susan Seddon Boulet e altre dalla rete

 

Biblioteca personale di Roberta:
Questi sono alcuni dei tanti libri sul femminile che mi hanno permesso di comprendere le varie sfumature dell’essere Donna, le Radici, l’anima di tutte le Donne prima di me e, che mi sento condividere con Voi così semplicemente:

Erich Neumann “La Grande Madre” – ed. Astrolabio
L. Veroli  –
“Prima di Eva” – ed. La Vita felice
Ada d’Aries  –
“Voce dell’Antica madre” – ed. Terre di mezzo
Marija Gimbutas
“Il linguaggio della dea” – ed. Venexia
Angela Cerinotto –
“Miti dal Mondo,  Gli Dei e gli Eroi delle grandi civiltà del passato” – ed. Giunti Gruppo
Miranda Gray  –
“Luna Rossa” – ed. Macro
Vicki Noble  –
“Risveglio della Dea” – ed. Tea
Vicki Noble  –
“La Dea Doppia” – ed. Venexia
Jean Bolen
“Le Dee dentro la donna” – ed. Astrolabio
Han Suyin  –
“ La Montagna è Giovane” – ed. Sperling & Kupfer
Paulo Coelho  –
“ Il Cammino di Santiago” – ed. Bompiani
Paulo Coelho  –
“Brida” – ed. Bompiani
Clarissa Pinkola Estés –
“Donne che corrono con i Lupi” – ed. Frassinelli
Clarissa Pinkola Estés –
“La Danza delle Grandi Madri” – ed. Frassinelli
Luciana Percovich –
“ Colei che dà la Vita Colei che dà la Forma” – ed. Le civette di Venexia
Irina Naceo –
“Delle Antiche Danze Femminili” – ed. Terra di mezzo
Patricia Monaghan –
“Dizionario delle Dee e delle Eroine, Figure di Donna nei Miti e nelle leggende”-ed. Red
Herman Huarache Mamani “La Donna di Luce” – ed. Piemme
Herman Huarache Mamani –
“La Profezia della Curandera” – ed. Piemme
Herman Huarache Mamani –
“La Donna dalla Coda d’argento” – ed. Mondadori
Loretta Martello –
“La Via della Luce Femminile” – ed. Cerchio della Luna
Morena Luciani –
“Donne Sciamane” – ed. Le civette di Venexia
Laura Rangoni –
“La Magia dei Celti” – ed. Xenia
Isabel Allende
– Afrodita, racconti, ricette e altri Afrodisiaci – Feltrinelli
Jean Bolen
– “Passaggio ad Avalon” – ed. Piemme